Italiano English Deutsch
PRENOTA IL TUO SOGGIORNO
PER TIPOLOGIA
PER LOCALITÀ
MAPPA INTERATTIVA
AGRITURISMI
HOTEL
BED & BREAKFAST
CANTINE
RISTORAZIONE
PRODUTTORI DI OLIO
ARTIGIANATO E
AZIENDE AGRICOLE
SERVIZI TURISTICI
Umbria
HOME PAGE » EVENTI » IN CHARTIS MEVANIAE 2012

18/02/2012
IN CHARTIS MEVANIAE 2012


Perugia, CERP Centro Espositivo Rocca Paolina, 18 febbraio - 18 marzo 2012
Inaugurazione: sabato 18 febbraio 2012, ore 17.00


Il Nodo che congiunge, il Nodo che Imprigiona, quello che slega le navi e fa solcare mari, quello che poi, sciogliendosi intrecciato ad altri diviene vela che col vento delle idee infine rende liberi.

I visitatori della mostra che “In Chartis” di quest’anno ha dedicato, a Bevagna, al tema del “nodo che congiunge e slega, che imprigiona e che libera”, ritroveranno a Perugia, nelle Sale del Cerp, lo stesso fascino espositivo dell’evento bevanate appena conclusosi. E potranno aggiungere al richiamo della mostra ben selezionata e ordinata - in cui presenze di alto livello contemporaneo interpretano la carta bambagina nell’orizzonte delle rispettive produzioni complessive - un nuovo allestimento, rispondente in tutto alle caratteristiche dei locali del Cern.
Sarà come rivedere la mostra di ripartenza e, insieme, percorrerne del tutto un’altra, cambiando radicalmente il registro della disposizione, tanto quella delle opere quanto quella “d’animo”, soggettiva, di volta in volta irripetibile, del visitatore. Sarà come provare a compiere l’operazione della quale eravamo stati avvertiti nella mostra di Bevagna: entrare nelle spire del nodo e provare, piano piano, quadro dopo quadro, opera dopo opera, a districarcene, per riassaporare quel volo che, nell’immediatezza di un primo contatto con l’arte e con il mondo, può essere stato “fugace e compromesso con l’errore di navigazione, una sorta di cacciata dall’Eden senza metafore, uno stato natale vissuto combattendo con il respiro strozzato in gola”, come ha scritto un visitatore nel registro delle firme di Bevagna.
Una riproposizione simile al Cerp non si era mai verificata, per lo meno in questi termini, che fanno coincidere l’assoluta uguaglianza della proposta con l’assoluta differenza della lettura che se ne può dare. Le due architetture sono, esse stesse, imparagonabili: a Bevagna, una signorilità del Palazzo Lepri che si segnala per ricchezza di opere cinque-settecentesche assegnate dal riuso e per funzione didattico-culturale; a Perugia, le costruzioni del Forte Paolino del Cerp, rimaste a chiudere il contatto diretto fra l’antico Quartiere Baglioni e il soprastante Palazzo Arienti, ottocentesca residenza della Provincia dell’Umbria. Nodi, in ogni caso, nodi storici che si intrecciano, a protezione, intorno ai nodi che le opere ordinate dal curatore figurano e raffigurano. L’esperienza dell’atto espositivo portato a termine a Bevagna ha un suo doppio a Perugia, ma solo nel senso di occasione ulteriore, di approfondimento necessario. Il rapporto è infatti, questa volta, direttamente e unicamente con le opere in mostra, senza possibilità di spezzare il nodo guardando, come a Bevagna, le opere già collocate nel Museo. Per questo ci piacerebbe che il visitatore che ha lasciato quel commento a Bevagna potesse esprimersi anche a Perugia.

Scarica l'invito »

Marco Vinicio Guasticchi
Presidente della Provincia di Perugia

Donatella Porzi
Assessore alle Attività Culturali

Informazioni
Provincia di Perugia
Servizio Promozione Culturale e Sociale di Area Vasta
Ufficio Promozione Cultura e Spettacolo
Piazza Italia, 11 - 06121 Perugia
Tel. +39 075 3681 218-405
Fax +39 075 3681 202
www.provincia.perugia.it
cultura@provincia.perugia.it

Comune di Bevagna
Ufficio Cultura
Corso Matteotti, 58 - 06031 Bevagna
Tel. 0742 368123
Fax +39 0742 361647
www.comune.bevagna.pg.it
sociali@comune.bevagna.pg.it

PACCHETTI TURISTICI E OFFERTE
Iscriviti alla Newsletter
Indirizzo e-Mail
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali (informativa sulla privacy)
News
Al momento non ci sono news disponibili
Eventi del comprensorio
Un turismo esperienziale a tutto tondo che significa enogastronomia, percorsi naturalistici e artistici alla scoperta di un territorio, tutto sul filo...
Al via la nuova edizione di “Montefalco nel bicchiere”.
Anche quest’anno il Consorzio Tutela Vini Montefalco riprend...
A partire dal 14 Aprile, al Museo San Francesco Montefalco