Italiano English Deutsch
PRENOTA IL TUO SOGGIORNO
PER TIPOLOGIA
PER LOCALITÀ
MAPPA INTERATTIVA
AGRITURISMI
HOTEL
BED & BREAKFAST
CANTINE
RISTORAZIONE
PRODUTTORI DI OLIO
ARTIGIANATO E
AZIENDE AGRICOLE
SERVIZI TURISTICI
Umbria
HOME PAGE » GASTRONOMIA IN UMBRIA » IL TARTUFO NERO

IL TARTUFO NERO

Questo eccezionale fungo a sviluppo sotterraneo ha una grandezza che può variare da quella di una noce per arrivare a una mela.

Nei boschi della Strada del Sagrantino sono presenti almeno due specie: quella più pregiata – il tuber melanosporum - che matura da novembre a marzo nelle vicinanze di querce, carpini, noccioli, lecci e cisti ed ha scorza nerastra o direttamente nera ma, pur essendo rugosa, non presenta la scabrosità delle altre specie con la buccia nerastra. La sua polpa è di colore nero-violaceo, attraversata da sottili vene di colore bianco che ai lati prendono colorazioni bruno-rosseggianti. Questa specie è presente nei terreni sciolti o di natura calcarea, ciottolosi, tendenzialmente aridi, ad un'altitudine che può andare dai 250-300 metri sino ai 900-1000.

L'altra specie presente è lo scorzone estivo (Tuber aestivum) che matura da maggio ad agosto, in simbiosi con latifoglie o alcune conifere. Esteriormente è nero con ampie verruche appuntite e all'interno è bianco tendente al nocciola.


PACCHETTI TURISTICI E OFFERTE
Iscriviti alla Newsletter
Indirizzo e-Mail
News
Cambio al vertice per l’associazione di promozione del territorio del pr...
Eventi del comprensorio
Al via la nuova edizione di “Montefalco nel bicchiere”.

Anche quest’anno il Consorzio Tutela Vini Montefalco riprende...
Un traguardo importante per una delle iniziative del Movimento Turismo Vino più attes...
Il Mercato delle Gaite trae ispirazione dall’antica divisione di Bevagna in quattro quartieri denominati Gaite. Su di essa si basava l’org...