Italiano English Deutsch
PRENOTA IL TUO SOGGIORNO
PER TIPOLOGIA
PER LOCALITÀ
MAPPA INTERATTIVA
AGRITURISMI
HOTEL
BED & BREAKFAST
CANTINE
RISTORAZIONE
PRODUTTORI DI OLIO
ARTIGIANATO E
AZIENDE AGRICOLE
SERVIZI TURISTICI
Umbria
HOME PAGE » GASTRONOMIA IN UMBRIA » IL TARTUFO NERO

IL TARTUFO NERO

Questo eccezionale fungo a sviluppo sotterraneo ha una grandezza che può variare da quella di una noce per arrivare a una mela.

Nei boschi della Strada del Sagrantino sono presenti almeno due specie: quella più pregiata – il tuber melanosporum - che matura da novembre a marzo nelle vicinanze di querce, carpini, noccioli, lecci e cisti ed ha scorza nerastra o direttamente nera ma, pur essendo rugosa, non presenta la scabrosità delle altre specie con la buccia nerastra. La sua polpa è di colore nero-violaceo, attraversata da sottili vene di colore bianco che ai lati prendono colorazioni bruno-rosseggianti. Questa specie è presente nei terreni sciolti o di natura calcarea, ciottolosi, tendenzialmente aridi, ad un'altitudine che può andare dai 250-300 metri sino ai 900-1000.

L'altra specie presente è lo scorzone estivo (Tuber aestivum) che matura da maggio ad agosto, in simbiosi con latifoglie o alcune conifere. Esteriormente è nero con ampie verruche appuntite e all'interno è bianco tendente al nocciola.


PACCHETTI TURISTICI E OFFERTE
Iscriviti alla Newsletter
Indirizzo e-Mail
News
Al momento non ci sono news disponibili
Eventi del comprensorio
ANTONIAZZO ROMANO E MONTEFALCO
Inaugurazione sabato 10 dicembre 2016, ore 16.00
Museo San Francesco Montefalco

&...
25-26 MARZO 2017: IL PRIMO GRANDE EVENTO PER IL RILANCIO DEL TURISMO IN UMBRIA

In sella per “rimettere in moto l'Umbria&rdquo...